Pellegrinaggio Gubbio - Assisi: sulla via di San Francesco

Questo pellegrinaggio sulla Via di San Francesco parte dall'area del Tifernate, quella in cui domina Città di Castello, per giungere ad Assisi, attraversando la zona di Pietralunga e Gubbio che dolcemente digrada verso la città natale del Santo. 1° giorno: L'arrivo e il primo pernottamento sono previsti a Città di Castello. 2° giorno: Dopo la prima colazione ci si metterà in cammino verso Pietralunga dove avrete la cena e il pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Il cammino riprenderà verso Gubbio dove sono previste sempre cena e pernottamento. 4° giorno: la tabella di marcia prevede il pellegrinaggio da Gubbio ad Assisi con cena e pernottamento nella città natale di San Francesco. 5° giorno: a vostra completa disposizione per ammirare ogni angolo della bellissima Assisi. Fine dei sevizi e partenza.


Durata : 5 giorni / 4 notti
Min Pax : x2
Pellegrinaggio Città di Castello - Assisi: sulla via di San Francesco

Questo pellegrinaggio sulla Via di San Francesco parte dall'area del Tifernate, quella in cui domina Città di Castello, per giungere ad Assisi, attraversando la zona di Pietralunga e Gubbio che dolcemente digrada verso la città natale del Santo. 1° giorno: L'arrivo e il primo pernottamento sono previsti a Città di Castello.2° giorno: Dopo la prima colazione ci si metterà in cammino verso Pietralunga dove avrete la cena e il pernottamento.3° giorno: Prima colazione in hotel. Il cammino riprenderà verso Gubbio dove sono previste sempre cena e pernottamento.4° giorno: la tabella di marcia prevede il pellegrinaggio da Gubbio ad Assisi con cena e pernottamento nella città natale di San Francesco.5° giorno: a vostra completa disposizione per ammirare ogni angolo della bellissima Assisi. Fine dei sevizi e partenza.


Durata : 5 giorni / 4 notti
Min Pax : x2
Pellegrinaggio Greccio - Assisi: sulla via di San Francesco

Il cammino di San Francesco parte dalla Valle Santa Reatina, una pianura quasi circolare, solcata dal fiume Velino e circondata da rilievi montuosi e collinari. La Valle è detta "santa" per aver ospitato numerosi monaci e soprattutto gli ordini mendicanti dal XIII secolo (si arriveranno a contare fino a ventitré conventi francescani). L'itinerario prosegue nella Valnerina, vallata che segue il corso del fiume Nera tra Visso e Narni: nella sua parte settentrionale è delimitata dai Monti Sibillini e dall'altopiano di Norcia. L'intero territorio, costellato da insediamenti fortifi cati e cenobi monastici, è tutelato nell'ambito del Parco regionale fluviale del Nera di cui fa parte anche la famosissima e suggestiva Cascata delle Marmore. La parte centrale del percorso si snoda nella Valle di Spoleto (o Valle Umbra), tanto cara a Francesco. Numeroseabbazie, pievi e conventi testimoniano il fascino spirituale di questo territorio, che racchiude centri storici ricchissimi di arte e storia. Attraversando le meravigliose Spoleto e Spello, il percorso francescano giunge finalmente ad Assisi attraverso il territorio di Foligno e il monte Subasio (anch'esso Parco naturale regionale). Assisi, città natale di San Francesco, vi lascerà senza parole per la sua bellezza e per la sacralità che ancora emana a distanza di secoli.


Durata : 14 giorni / 13 notti
Min Pax : x2
Pellegrinaggio La Verna - Assisi: sulla via di San Francesco

La partenza di questo itinerario è il santuario di La Verna, sito al margine meridionale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, una delle aree forestali più ampie e varie d'Europa, ricca di flora e fauna. Dal Casentino si raggiunge la catena dell'Alpe della Luna (riserva naturale regionale): vasto territorio boscoso, caratterizzato alle quote più alte dalla predominanza di faggete, mentre più in basso si trovano ampie aree prative e boschi di cerro e carpino nero. L'itinerario conduce quindi nell'alta Valle del fiume Tevere, territorio storicamente rilevante per il passaggio dellaVia Romea e per le contese collegate al suo controllo. Il corso del fiume, a mano a mano che scende verso sud, si fa sempre più ampio, affiancato da due ampie muraglie di pioppi. I versanti collinari della valle sono coperti di boschi cedui, interrotti da pascoli e arbusteti a prevalenza di ginepro. Anche in questo caso diverse sono le specie animali presenti nella zona: ci sono traccie di capriolo, della lepre bruna, dell'astore; il lupo è presente nelle aree boschive più alte, dove può trovare preda nelle popolazioni di cinghiali e caprioli. Ultima zona dell'itinerario che si va ad attraversare, prima di giungere ad Assisi, è l'Eugubino: zona prevalentemente montuosa, ricca di bellezze naturali e tesori d'arte, attraversata sin dall'epoca preromana dalle vie di comunicazione con l'Adriatico. L'ampia conca di Gubbio, chiusa a est dalla montagna calcarea e a ovest da più dolci rilievi collinari, è solcata da strade e fossati che testimoniano l'antica centuriazione romana; vi permangono ancora significative zone naturali sfuggite all'antropizzazione. La zona verso Valfabbrica, digradante poi verso Assisi, è formata da rilievi collinari dove boschi di rovere, carpino e cerro si alternano ad arbusteti, campi e pascoli.


Durata : 14 giorni / 13 notti
Min Pax : x2
Con il contributo di